8 Marzo Giveaway: Un treno di desideri

Care amiche e lettrici,
manca un mese alla Giornata della Donna 2010 e in quest’occasione vi propongo come Giveaway il libro „Un treno di desideri“ di Mirna Cappellini. Ho partecipato alcuni anni fa alla presentazione di questa bellissima autobiografia e ne avevo preso alcuni esemplari; questo é l’ultimo fra quelli che ho regalato ad amiche e conoscenti in diverse occasioni. Ora tocca ad una di voi!

Per partecipare, lasciate semplicemente un commento a questo post entro mezzogiorno del 7 marzo.

Di cosa parla il libro?
Mirna racconta la sua vita, da „pulcino nella stoppa“ che dovrá attraversare la storia di un Novecento delle grandi tragedie e delle grandi trasformazioni, sempre coerente a quel senso del dovere che i suoi le avevano trasmesso, „nell’intento di realizzare una societá diversa, piú umana, piú giusta, piú solidale“. Il fascismo e la guerra segnano il punto piú basso del suo racconto, tra fame, gelo, paura, umiliazioni, fatiche terribili.
A Bolzano Mirna era stata precettata nel 1944 a lavorare in un campo di lavoro alle dipendenze dei tedeschi. Ma é anche il momento in cui le scelte, giá vissute in famiglia, diventano piú solide e definitive: stare dalla parte dei lavoratori, della giustizia sociale, dell’impegno nella societá. Il padre le propone di sostituire l’impiegata del sindacato ferrovieri, che doveva farsi una piccola operazione – per dieci giorni. Invece Mirna poi rimane lí per trentadue anni…
Mirna, che „non fará piú la maestra“, diventerá, proprio nel sindacato, una sindacalista della Cgil, anzi un’autentica „ferroviera“, appassionandosi alle lotte della categoria, in particolare di quei lavoratori, come i „guardarocce“, a quei tempi scarsamente tutelati. Il desiderio di viaggiare percorre tutta la vita di Mirna che coglie ogni occasione per tirare fuori il suo „grande sogno“ dal cassetto.
Ma é nell‘Udi che avviene l’incontro „piú importante“ della sua vita, un’associazione alla quale aderí con convinzione ed entusiasmo. E, infine, eccola a militare nello Spi, il sindacato pensionati della Cgil.
Nel suo percorso Mirna ha incontrato decine e decine di amici e compagni, diversi per scelte e competenze, ma tutti „mossi da un ideale che andava oltre il proprio benessere personale perché riguardava la collettivitá.“ E proprio per riscattare dall’oblio questi uomini e queste donne, veri protagonisti delle lotte e delle trasformazioni della societá, Mirna si é decisa a scrivere questa memoria limpida e affettuosa.  (testo tratto dall’introduzione del libro)

Che ve ne pare, non vi sembra il nostro un periodo particolarmente adatto per fare il pieno di entusiasmo al femminile, per trovare la forza di andare avanti nel proseguire il percorso di „una societá piú giusta, piú umana, piú solidale“?

29 Antworten zu 8 Marzo Giveaway: Un treno di desideri

  1. alchemillaa sagt:

    Chissà che essere la prima mi porti fortuna!!!
    Soprattutto quello che vorrei vincere è scritto nella tua ultima frase!

  2. Francesca sagt:

    Partecipo raramente ai Giveaway, ma questo non me lo voglio proprio perdere!!!
    E speriamo bene…
    Un abbraccio
    Francesca

  3. Annarita sagt:

    Ciao Sybille, anche io mi iscrivo! 🙂

  4. Vero al 100% sagt:

    Potevo non partecipare? Eh no! La fortuna mi ha già baciata una volta, magari lo fa anche la seconda!!

  5. Daniela B. sagt:

    Ho proprio bisogno di un po‘ di entusiasmo femminile!!🙂

  6. Catia sagt:

    Ci sono anch’io!
    Grazie Sybille

  7. Beta sagt:

    Ciao, se è possibile piacerebbe anche a me partecipare… i libri sono come una calamita e questo sembra molto interessante. Grazie!

  8. StefaniaB sagt:

    Bellissimo il tuo blog e bellissimo questo giveaway, perciò non me lo perdo!
    una radiosa giornata
    StefiB

  9. Lalla sagt:

    Adoro leggere…. c’è giusto un posticino libero nella mia libreria.

  10. maestralaura sagt:

    partecipo sempre volentieri quando si tratta di libri interessanti come questo! laura

  11. Ciao, partecipo molto volentieri, i libri sono per me una calamita. Ti ho postato su LA MELA IN TASCA, vienimi a trovare se ti fa piacere!
    Ciao, Lucia

  12. samu sagt:

    a un libro non si rinuncia mai.

  13. Vitadolce63 sagt:

    Partecipo più all‘ idea in generale….ritrovare l‘ entusiasmo perso nell‘ 8 marzo e nelle lotte affrontare per ottenere quello che oggi abbiamo!

  14. Bianconiglia sagt:

    Ci ho girato un po‘ intorno, poi ho deciso di partecipare anch’io. L’auspicio è di ritrovare in questa storia un po‘ di quella fiducia nel sindacato che i casi della vita mi hanno portato a perdere. Quanto all’8 marzo, quello vero, non quello dei cioccolatini, per favore non dimentichiamolo: per come la vedo io, ne abbiamo bisogno più che mai, per noi e ancora di più per i nostri figli.
    Un saluto a tutte

  15. valewanda sagt:

    Bella idea, e interessante il libro, partecipo proprio volentieri! Grazie, Valentina

  16. Barbara sagt:

    Il libro è davvero interessante, partecipo molto volentieri, grazie!!
    Barbara

    ricettebarbare@gmail.com

  17. Palmy sagt:

    Lascio senz’altro un commento, anche se non ho mai vinto nulla… o quasi!

  18. Laura sagt:

    Partecipo anch’io.

  19. Adoro i libri e quindi partecipo anch’io moooolto volentieri.
    Ciao
    Laura

  20. Endy sagt:

    Vorrei partecipare anch’io! Complimenti per il tuo website!

  21. Partecipo con gioia perchè mi piacciono i libri e mi piace l’argomento di questo che hai messo come premio,se non lo vinco lo vado subito a cercare in libreria.

  22. glori sagt:

    Partecipo volentieri anc’io. Complimenti per l’iniziativa.
    Un abbraccio glori.

  23. uffa sagt:

    Mi piace un sacco il tuo blog, quindi partecipo volentieri.
    ciao uffa

  24. smile1510 sagt:

    Grazie per averlo ricordato! eccomi pronta anch’io a partecipare!🙂

  25. Ely sagt:

    Ciao,
    complimenti per la scelta del libro…e ovviamente per il tuo blog🙂
    partecipo molto volentieri e incrocio le dita!
    ely

  26. simona sagt:

    ci sono anche io!

Schreibe einen Kommentar

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s

%d Bloggern gefällt das: