And how is your Golgi Apparatus?

Im Anhang zum Bild von gestern baute John ein Zellen-Modell aus Papier. Die wichtigsten Organellen der Zelle sind mit ihrem Namen gekennzeichnet. Fantastische Wörter übrigens: Endoplasmatisches Retikulum… Golgi-Apparat… Lysosomen… Ribosomen…🙂
In conclusione alla ‚lezione‘ di ieri John oggi ha costruito una specie di modello di cellula. Gli organuli piú importanti sono segnati con il loro nome. Che parole favolose: reticolo endoplasmatico… apparato del Golgi… ribosomi…

Hier liegt die Zelle geschlossen auf dem Küchentisch.🙂
La cellula chiusa.

Im Zellkern befinden sich die Chromosomen.
Nel nucleo cellulare troviamo i cromosomi.

Der Mensch hat 23 Chromosomenpaare, wovon 22 gleicher Art sind und das Geschlechtschromosom entweder aus XX geformt ist (weiblich) oder XY (männlich).
Nell’uomo si hanno 23 coppie di cromosomi, di cui 22 sono omologhi, invece la coppia di cromosomi sessuali é diversa.

Im Chromosom enthalten ist der DNS-Strang als Doppelhelix. Ein Gen ist je ein Abschnitt auf diesem Strang.
Nel cromosome troviamo il DNA. Un gene é una determinato sequenza nel DNA.

Im Modell-Zellkern befinden sich auch noch ein paar Stichwort-Kärtchen.
Nel modello-busta del nostro nucleo cellulare troviamo anche un paio di info-cartoline.😉

————————————————————————–

Und wie geht es eurem Golgi-Apparat heute?
Ihren Namen trägt diese Organelle übrigens Dank des italienischen Pathologen und Nobelpreisträgers Camillo Golgi, der sie entdeckt hat.
Ein sympathischer Name, nicht wahr?

E come sta il vostro Apparato del Golgi oggi ?
Il nome l’ha preso dal medico italiano e premio Nobel Camillo Golgi.
Un nome simpatico, mi piace.🙂

13 Antworten zu And how is your Golgi Apparatus?

  1. Questo lavoro è fantastico,ecco come far piacere(e capire..)ai ragazzi un’argomento non sempre facile!siete stati bravissimi,grazie per l’idea.

  2. Laura sagt:

    Ma è bellissimo! Sybille, quante cose interessanti riesci a proporre ai tuoi figli…e anche a noi!

  3. Chelita sagt:

    WOW!!!!!!!! I really liked this one.

  4. Di Tommaso sagt:

    Fine, thanks and your one?

    Veramente carino.Invece dei miei soliti complimenti, posso fare un commento noioso e „tecnico“?
    Cellule, organelli, molecole, …
    E poi, cromosomi-cromatina, geni, DNA…
    I ragazzi di quest’età fanno un enorme confusione a comprendere i diversi livelli di organizzazione dei viventi, in quanto non accessibili direttamente all’osservazione. Devono studiare su modelli e schemi.
    Con i microscopi giocattolo, che poi sono molto utili, si possono apprezzare solo alcune caratteristiche generali di alcuni tipi cellulari, ma non si accede ai livelli di organizzazione „inferiore“.
    Sembra che abbiano compreso, ma poi in terza media scopri che fanno una confusione tremenda.
    La costruzione di questo modello fa porre delle domande e aiutare a tenere sotto controllo questi livelli. Sicuramente può facilitare moltissimo la comprensione, molto più di uno schemino trovato sui libri.
    Come al solito, è l’approccio che fa la differenza. Grazie dello spunto.
    Francesca

    • Sybille sagt:

      Carissima,
      apprezzo molto il tuo commento tecnico (e per nulla noioso!). A dire tutta la veritá, non solo i ragazzi fanno questa confusione. Ho provato a fare qualche domanda in giro, fra diversi adulti con diversi livelli di preparazione. Mica uno che sarebbe stato in grado di spiegare il concetto… (Ammetto che non c’era nessun prof. di biologia fra loro) *
      Visto che comunque di questa tematica si sente parlare abbastanza frequentemene, devo dire che ai ragazzi interessava. Abbiamo anche guardato alcune immagini su internet. Poi esistono i filmati carini della serie „Siamo fatti cosí“ che spiegano alcune cose in modo divertente (peró meglio se li si guarda dopo il primo approccio tecnico, secondo me, e non viceversa). E, last but not least, di grande aiuto riguardo la questione della genetica, della mutazione eccetera, ci sono stati gli X-Men della Marvel🙂 Beh come si dice, tutto fa brodo!

      * A proposito: due anni fa avevo fatto fare una specie di „test“ in base ad esercizi di matematica, domande sulla grammatica e domande su storia, biologia e geografia di livello terza media, ad amici che fanno diversi mestieri e che hanno livelli di istruzione diversa. Risultato: moooolte cose che nessuno ricorda piú. Invece al momento che la domanda coincideva con l’interesse personale (tipo il fruttivendolo con la passione per la biologia) o professionale (l’ingegnere e la matematica), no problem! Era comunque davvero divertente osservare la difficoltá delle persone mentre provavano a fare questi esercizi…🙂

  5. Lanterna sagt:

    Due anni fa qui a Pavia avevano fatto una bella mostra per il centenario di Golgi, perché era un docente della nostra università. Tuttora mi sembra che una parte consistente del museo universitario sia dedicata a lui.

  6. […] Es ist kein richtiges Lapbook – aber irgendwie doch. Wir haben eine Weile überlegt, wie wir das Universum darstellen könnten. Schließlich entschieden wir uns für etwas Ähnliches wie unser  Zellen-Modell. […]

  7. alessandra sagt:

    Non ho parole! Bello, bello, bello.

    Ho cercato nel tuo blog spunti per insegnare addizioni e sottrazioni e le tabelline (ahimè), non ho trovato nulla. Mi puoi suggerire se c’è qualcosa che non ho trovato? Qualche spunto mi sarebbe d’aiuto per il mio bambino che ha difficoltà in matematica perchè fatica a capire i concetti astratti.

  8. melissa sagt:

    carissima sybille, siamo pronti a fare un escursione pratica con le cellule, e volevo far questo progetto con i miei…l’hai inventato tu, o hai un link che ha suggerito cosa come fare? (la solita domanda, salva tempo se posso :))xxm

Schreibe einen Kommentar

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s

%d Bloggern gefällt das: