Sorry, I don’t like.

Mi fa piacere leggere in altri blog che si parla di homeschooling.
Mi fa piacere ritrovarmi linkata in qualche contesto interessante, anche di critica.

Peró sul mio blog ho messo bene in evidenza un Copyright.
Desidero che mi si chieda, prima di copiare e pubblicare testi o fotografie.
Non parlo di una frase, di una citazione, ma di un intero articolo.

Oggi ho scoperto due delle mie Buntglas-Interviste pubblicate su un blog che, dopo questo post e una e-mail inviata, ha cancellato i relativi testi.

Come ho detto, mi fa piacere che si parli di homeschooling, che le informazioni girino perché possono risultare d’interesse a molte persone che cercano, e cosí trovano. Ma credo che sarebbe bastato indicare solo il link con l’indicazione delle interviste. Inoltre, le persone che ho intervistato, hanno dato il consenso di pubblicare le loro risposte su Buntglas, non da un’altra parte. Casomai bisognerebbe chiedere il consenso anche a loro. Non credete?

Grazie per rispettare il Copyright. A richieste esplicite, finora non ho detto mai di No per chi desiderava inserire sul suo blog parte di un mio testo o una fotografia.
Ma non mi piace ritrovare i miei articoli in giro, cosí, stradafacendo, per caso.
Spero di non risultare antipatica e presuntuosa, ora…

Per quanto riguarda i diritti d’autore, qui e qui un articolo che spiega molto bene le cose, di Claudia – La Casa nella Prateria, forse queste informazioni possono essere d’aiuto a chi non é sicuro di come funzionino le cose.

Aggiornamento 30.04.2010: Di questo tema si parla anche qui da mom@twork.

9 Antworten zu Sorry, I don’t like.

  1. mammafelice sagt:

    Ecco, perfetto, grazie di avermi fatto scoprire che in quel blog c’è un copia-incolla integrale anche di un mio articolo, senza il link.
    Che nervi. Io le ho lasciato un commento!

  2. Annarita sagt:

    Mi dispiace Sybille!
    Non riesco a capire proprio come una persona sia capace di spacciare per propria una creazione, scritta o artistica…:(

    • Sybille sagt:

      Non é che l’abbia spacciata per sua, ma ha pubblicato due interviste, e ha messo, nel mio caso, anche il link; peró comunque bisognerebbe avvisare l’autore del blog da dove si fa copia-incolla, no?, e trovo grave il fatto soprattutto in questo caso perché si tratta di interviste dove le persone hanno dato il consenso di vedere pubblicate le loro risposte su Buntglas, non su un altro blog. Se io rilascio un‘ intervista a te, non vuol dire che sono d’accordo automaticamente di ritrovarmi la stessa intervista poi da un’altra parte. Avrebbe semplicemente potuto mettere „Qui si puó leggere un’interessante intervista“ e il link, cosí chi legge puó vedere la versione originale con i commenti (che spesso sono molto interessanti) e le fotografie (che non erano state copiate), non é forse piú bello? Le persone che ho intervistato, in quel modo non avrebbero nemmeno potuto rispondere su eventuali commenti su quel blog (e nemmeno io, se non lo scoprivo) perché non sapevano nemmeno che le loro risposte erano finite lí.

  3. Claudia sagt:

    Ciao, sono arrivata sin qui perchè Piccolalory mi ha segnalato che su un tuo post c’era la foto di alcuni fiori su cui cercavo informazioni🙂
    Penso che hai perfettamente ragione! Citare va bene, ma aggiungendo il link e senza copiare un intero articolo o intervista…. Anche io mi arrabbierei molto se dovessi scoprire una cosa simile

  4. Annarita sagt:

    ops, scusa! ma allora quella volta che ho fatto un post su di te
    e ho citato pezzi di qualche tuo post avrei dovuto prima chiederti il permesso! Sorry🙂

    • Sybille sagt:

      No Annarita, é diverso, a parte che ci conoscevamo giá (e conosco anche l’orientamento del tuo blog, voglio dire anche questo é importante, per questo vorrei sapere dove vanno finire i miei testi, non vorrei ritrovarmi su qualche sito strano, no?), tu mi avevi anche scritto che avresti pubblicato un post su di me e mi hai fatto sapere quando é uscito. Non si tratta poi di citare qualche frase, ma copiare un (due) articolo intero, perlopiú un’intervista (con risposte/testi per cui di altre persone), senza avvisare, non va bene! Ovviamente le persone che ho intervistato, possono disporre liberamente delle „loro“ interviste!

  5. Palmy sagt:

    Ma come l’hai scoperto?!

Schreibe einen Kommentar

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s

%d Bloggern gefällt das: