About you

Dieser Platz hier ist für all jene Buntglas-Gäste, die sich selbst vorstellen möchten und vielleicht erzählen wollen, warum sie diese Seite besuchen. Ich freue mich auf euch!

Questo spazio é per tutti gli ospiti di Buntglas che vorrebbero semplicemente dire ciao e magari presentarsi brevemente o raccontare perché visitano questa pagina. Sono felice di conoscervi!

Say hello and tell me about you!

Danke! Grazie! Thanks!

tsch

32 Antworten zu About you

  1. Veronica sagt:

    Ciao! Eh eh, mi conviene presentarmi ufficialmente dato che hai già scoperto che vengo a sbirciare costantemente il tuo blog!
    Mi chiamo Veronica e… oh no! E ora che racconto? Mmmm, 30 anni, vivo con Raff in una micro casa, ho una micro machine, vorrei avere una giornata di almeno 48 ore perché il tempo non mi basta mai! E poi il resto lo scoprirai man mano nel mio blog!
    Non mi ricordo come sono finita a leggere le tua pagine, ma mi hanno incuriosito da subito! Innanzitutto come fa a tenere a bada 3 uomini??? Io ne ho a sufficienza di uno! E poi la scuola a casa, pensavo fosse roba d’altri tempi (o altri continenti) e invece… è attualissima! Infine, c’è chi ha il Mal d’Africa e chi, come me ha il Mal del Sudtirol! Siamo venuti due anni fa e ce ne siamo innamorati, tanto da tornare tutti gli anni!
    A presto!

  2. Stefania sagt:

    Ciao sono stefania … 38 anni , sono sposata ed ho due bimbi , uno di 7 anni ed una di 3… Sono artigiana e lavoro il vetro… vivo in sardegna…
    Un abbraccio…

  3. raffaella sagt:

    Ciao Sybille, avevo visitato il tuo sito appena fatto, ricordi? ma era tutto in tedesco… adesso con grande sorpresa, passeggiando qua e là su internet, lo ritrovo… comprensibile anche per me! Grazie!
    Samuel, che l’anno scorso ha cominciato di sua iniziativa a cimentarsi nella scrittura e nella lettura (al momento scrive e legge facilmente parole bisillabi), in questi giorni mi ha detto (piangendo, assetato di conoscenza!!!) che vuole imparare tutto bene, come si legge e si scrive… allora in questi giorni sto confezionando materiali simil montessori (un po‘ inventati un po‘ prendendo spunto da quelli veri) per aiutarlo nel percorso. temo che sarà più veloce lui ad apprendere che io a costruire materiali!!!
    Così mentre di giorno ci cimentiamo nell’apprendimento, di notte faccio letterine, disegni, e invento passetti didattici graduali per il mio piccolo letterato!
    Intanto ti penso, e ti senti vicina nell’avventura… che bello!
    con affetto
    Raffaella

    • Sybille sagt:

      Ciao Raffaella, mi fa piacere che sei tornata a visitarmi qui🙂 Spero che un giorno anche tu aprirai un homeschooling blog per uno scambio di idee e proposte internazionale. A presto!

  4. gadilu sagt:

    Sei la sorella di Alex, no? Felice di trovarti on-line.

    http://sentierinterrotti.wordpress.com

  5. gadilu sagt:

    Bene. Ora ti leggo anch’io.

  6. Alchemilla sagt:

    Ciao, ci siamo già „conosciute“ ma volevo lasciare un messaggio qui per dire che apprezzo molto il tuo blog e quello che stai facendo per l’educazione dei tuoi figli.
    Sono incantata e affascinata da quello che inventate e create.
    Mi piace come approfondisci e la chiarezza delle tue spiegazioni.
    Tantissimi complimenti. Sei diventata un appuntamento fisso.

  7. Ciao sono Michela.Ho conosciuto il tuo blog tramite Mamaf perchè sono molto interessata all‘ homeschooling e qui da te ho veramente tanti spunti e idee.Sei veramente una donna in gamba,se avessi bisogno di consigli posso disturbarti?

  8. Myra sagt:

    Hello, from Canada. I came across your blog through Jimmie’s Collage. German was the foreign language I studied when I went to school (many decades ago!). A dialect of German was in my cultural background also. I have bookmarked your blog and am going to try to read it. It is surprising how much of it I can read already, even after more than 40 years away from my studies. I think I will have to find my old English-German dictionary. (I have noticed the translation link, but I want to challenge myself first.

  9. Paula sagt:

    Hello from Paula, currently in Belgium (Dutch nationality). I found your blog via Jimmie in China. I like to keep an eye on your blog for book recommendations. We have been living in Vienna and during that time my daughter (8) picked up some German/Austrian. We will have our holiday in Italy this summer and I would love to pick up some (very easy) childbooks there to help her to order her fruit juice in Italian🙂
    Gratias! Paula

  10. Ciao! E‘ stato un vero piacere conoscerti al convegno sull’educazione libertaria di Verona. Restiamo in contatto!

  11. Hi Sybille, I follow your blog almost daily and really enjoy it. However, I do not understand all of it since my knowledge of German and Italian is limited. If I try to read both languages I get perhaps 45% of your story, and when I add the pictures to it…I think I understand about 80% of it. Many thanks for your comments on my blog & keep on blogging, you are an inspirational homeschooler!
    Paula (Belgium)

  12. Irini sagt:

    Hallo Sybille,
    dein Blog ist wunderschoen. Ich habe ihn durch Mirjam Friebe’s Blog gefunden (ich hatte mit ihr ein online Seminar zusammen gemacht)
    Ich bin Deutschlehrerin in Griechenland und bin wirklich fsziniert von deinen Beitraegen und Fotos. Ich finde euer zuhause wirklich sehr schoen und lernerfreundlich ;-)! Ich hoffe das ich meinen Kinder auch so eine Umgebung schaffen kann!!

    Darf ich dich verlinken?
    LG,
    Irini

    • Sybille sagt:

      Hallo Irini,
      ich freue mich auch dich kennenzulernen. Sicher darfst du mich verlinken! Bis bald mal wieder! Lieben Gruß nach Griechenland.

  13. Valeria sagt:

    Ciao, sono Valeria mamma di Domiziana di 6 anni, vivo a Torino e il mio sogno sarebbe stato fare homeschooling anzi più precisamente unschooling. Ho dovuto rinunciare all’idea a causa delle numerose complicazioni. Comunque sono ancora convinta che sia la scelta migliore per i propri figli. Auguri.

    • Sybille sagt:

      Ciao Valeria, grazie per il tuo messaggio.
      Personalmente non me la sento di dire che l’homeschooling sia la scelta migliore a priori – dipende sempre dalle condizioni che ci sono, e soprattutto, secondo me, deve essere una scelta dei bambini. Ecco perché, homeschooling si o no, é importante una scuola pubblica che funzioni bene, dove i bambini vengono seguiti bene e (per me un importante criterio di qualitá) dove ci vadano volentieri, si sentano a loro agio, non percepiscano l’apprendere come un obbligo ma come qualcosa di bello, speciale, un’opportunitá (non é quasi mai cosí, dovrebbero cambiare molte cose, sto parlando della mia visione…). Io ad esempio non me la sentirei a tenerli a casa contro la loro volontá. So che con bambini piú piccoli il discorso puó essere un po‘ diverso, ovviamente le mie considerazioni sono basate sulla nostra piccola esperienza. Auguri anche a voi!

      • Valeria sagt:

        Grazie a te per la risposta, Sybille. Nel libro di Jan Hunt „Genitori con il cuore“ in inglese „the natural child project“ crescere i propri figli in un clima di accettazione, rispetto e amore li porta inevitabilmente a preferire i propri genitori. Per me è più difficile cambiare la scuola pubblica: i voti, i programmi fissi…Conosco i progetti di scuola democratica e mi pare che vi siano delle realtà in Europa. E‘ certamente una bella cosa ma mi sembra piuttosto arduo avere una complicità su questi temi nella scuola elementare dove andrà mia figlia. Non oso sperarci.
        Non so se conosci questo libro “ i vostri figlia hanno bisogno di voi“ di un certo Gordon Neufeld psicologo canadese, te lo consiglio è un libro molto interessante. A me a lasciato un segno.
        Un caro saluto
        Valeria

  14. mammalaura sagt:

    Ciao, complimenti per il bellissimo lavoro sul blog e con i tuoi ragazzi! ho un bimbo di 14 mesi e, anche se manca ancora un pò, mi sto interessando all’homeschooling. abito in provincia di Verona e mi piacerebbe creare un gruppo perchè da sola non so se sarò in grado… purtroppo non credo che sarà facile trovare altre persone interessate ma forse fra 5 anni le cose saranno un pò cambiate. penso che per cambiare il mondo bisogna iniziare col cambiare il modo in cui educhiamo i nostri bambini. un abbraccio Laura

  15. Denise sagt:

    Ciao! Mi chiamo Denise, è la prima volta che faccio visita al tuo blog e non sarà sicuramente l’ultima!! Se vuoi conoscere me è la mia famiglia sbircia il nostro blog! http://pachamamae.blogspot.com/ Ciao ciao!

  16. Arlene Theriot sagt:

    Hi Sybille,
    I found your blog through Debbie-Homeschool Ed Magazine. We homeschool in Texas in USA. Our homeschool group is planning to come to Italy in 2012 and would love some cultural exchange with you. My daughter(12 years old) and I are working on Italian so we can try to speak when we come. Would you be interested in meeting some American homescoolers?
    Arlene
    W.H.A.T. Homeschool group

  17. Michelle sagt:

    Ciao Sybille, sono arrivata qui al tuo blog faccendo i vari ricerchi interneteschi per l’educazione del mio figlio di 6 mesi…tramite siti tipo il „Natural Child Project“ „Summerhill School“ e l’EUDEC. Sono americana e pura educata in casa! Non sono mai andata a scuola in vita mia (solo l’universita) e trovo MOLTO interessante che questo movimento e‘ arrivato fin in italia. Ho vissuto a Milano per 4 anni e ho trovato tanto ostilita‘ verso di me personalmente perche i miei genitori hanno scelto di educarmi liberamente…mi hanno detto che questa cosa „non potrebbe mai succedere in italia!“ Sono molto felice di vedere il contrario. Torno con la mia familia a maggio a Friuli e vorrei tanto fare la vostra conoscenza come pionieri valorosi! p.s. sto giocando con l’idea di scrivere un blog simile al tuo…:)

    • Sybille sagt:

      Ciao Michelle, che bella sorpresa il tuo messaggio, grazie di avermi contattato! Certo, rimaniamo in contatto! Intanto mi permetto di segnalarti questo sito di homeschooling in Italia (forse lo conosci giá) che sta costruendo una rete di contatti fra tutti gli interessati, cosí troverai anche piú facilmente gli homeschoolers in Friuli:
      http://www.controscuola.it/
      Ciao e a presto!
      P.S. – Se apri un blog, sarebbe bellissimo, fammi sapere!🙂

Schreibe einen Kommentar

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s

%d Bloggern gefällt das: